€138,00

Pompei, la città sepolta

Completamente sepolta dai lapilli e cenere vulcanica dalla tremenda eruzione del 79 d.C., la città di Pompei è rimasta immortalata nel tempo.

Dall’inizio degli scavi, alla metà del XVIII secolo, fu rinvenuta una quantità di reperti e tesori culturali tali da fornire una visione approfondita e dettagliata su come fosse la vita del mondo antico. L’Anfiteatro, il Tempio di Giove, la Casa del Fauno, la Casa del Menandro, la Casa dei Vettii, la Villa dei Misteri rappresentano i punti salienti da visitare.

Con il continuo lavoro degli archeologi, che scavano ancora in quest’area, nuove scoperte arricchiscono sempre più questo sito unico al mondo.

Questo luogo vanta tutt’oggi milioni di visitatori provenienti da tutto il mondo che apprezzano le rovine ben conservato, la particolare architettura delle cose e le tecniche artistiche già famose al tempo.

 

Vesuvio, Il gran cono

È il vulcano più conosciuto al mondo, domina uno dei golfi più affascinanti, quello di Napoli.

Il percorso parte da quota 1000 metri per poi raggiungere quota 1175 metri. Attraverseremo alcuni tornanti in cui la vista è unica, ma la meraviglia è osservare le precedenti colate laviche delle eruzioni precedenti da così vicino.

Lungo la salita, si può ammirare l’ammirare l’antico vulcano, il Monte Somma, separato dal Vesuvio dalla valle del Gigante.

Si percorre la cinta craterica fino ad arrivare a la Capannuccia; inizia poi la discesa.

 

La città antica

Ercolano è stata seppellita da ventitré metri di depositi vulcanici dopo l’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. Furono i Borboni a riportarla alla luce, grazie ad un ritrovamento casuale effettuato in corrispondenza del teatro antico di Ercolano. Gli scavi offrono al visitatore la possibilità di osservare il tessuto urbano, la distribuzione delle case, il magnifico complesso termale, la sontuosa palestra e la monumentale basilica.

Il perfetto stato di conservazione dei legni, delle parti in bronzo e della facciata delle case restituisce un quadro completo sia dei vari stili della pittura vesuviana sia dell’edilizia residenziale che rievoca la precedente vita quotidiana.

Tra le più importanti testimonianze archeologiche della città: il Collegio degli Augustali, le Terme, la Casa di Nettuno, e Anfitrite, la Casa Sannitica e la spiaggia dove morirono più di 300 persone in cerca della salvezza.

Itinenary

Pick up presso la struttura ricettiva o meeting point concordato
• 9:00 arrivo in Pompei, sito archeologico
◦ Visita guidata (2h) percorso prestabilito dall'Ente: narrazione e soste a cura della Guida turistica
Free Time 1 ora (se non diversamente convenuto)
• 13:30 partenza da Pompei
• 14:00 Arrivo al Vesuvio
◦ Visita guidata al Cratere (1:30h)
• Sosta per degustazione
• rientro(17:00)
• 17:30 drop off presso la struttura ricettiva
Seconda giornata

ingresso al Parco Archeologico all'ora stabilita sul ticket d'ingresso

Inizio del Tour guidato da un professionista abilitato

percorso prestabilito dall'Ente: narrazione e soste a cura della Guida turistica

Al termine, uscita dal sito

trasferimento e rientro in hotel

Details

  • Availability
    All days
  • Start
    Morning/Afternoon
  • Duration
    9 ore
  • Pickups
    Castellammare di Stabia, Torre Annunziata, Pompei, Scafati, Sant'Antonio Abate, Angri, S.Maria La Carità, Gragnano, Lettere, Pimonte, Agerola, Vico Equense, Seiano, Meta, Piano di Sorrento, S.Agnello, Sorrento
  • Groups
    2 minimum people
    10 maximum people
  • For who
    All
  • Languages
    Italiano, Inglese

Include/Exclude

      Not to forget

        Tour’s Location

        Loading Maps

        Tariffe

        138
        adults
        114
        7-12
        years
        free
        0-6
        years
        Disponibile
        Non Disponibile
        Selected
        Tour type: Daily Tour
        Durata: 9 ore
        Numero massimo di partecipanti: 10
        Località:
        Rate:

        Reviews

        There is no review

        Write a review